Quando è necessaria la carta verde?

Iniziamo con il precisare che un’auto assicurata con una polizza a norma in un paese appartenente all’Unione Europea, questa assicurazione sarà valida in qualunque altro paese dell’UE. Invece, per quanto riguarda le polizze facoltative, non sono regolate da normative europee, diventa opportuno dunque controllare le condizioni della propria assicurazione prima di partire in quanto potrebbe avere delle limitazioni in paesi esteri.

Nel caso in cui invece, l’assicurazione auto non sia valida nel paese in cui ci si viaggia, sarà necessario richiedere la carta verde.

Di cosa si tratta?

Come detto in precedenza, se si ha intenzione di passare le vacanze o trasferirsi in un paese estero con il proprio mezzo sarà necessario avere una differente polizza rispetto a quella valida per l’italia, ovvero la carta verde. Con carta verde si intende “Carta Internazionale Di Assicurazione Dei Veicoli A Motore, il nome carta verde le viene attribuito dal suo colore.

In sostanza dunque, la carta verde è il certificato di assicurazione che permette a qualsiasi veicolo di circolare in maniera regolare fuori dal territorio in cui è stata stipulata l’assicurazione RCA ricevendo tutte le coperture stipulate nel contratto.

A seguito elenchiamo i dati necessari alla copertura per la circolazione del mezzo che saranno stampati sulla carta verde:

  • I dati del contraente;
  • Il numero dell’assicurazione;
  • Il codice del Paese nel quale è stata emessa;
  • Il codice Identificativo dell’Assicuratore;
  • La data di decorrenza e scadenza dell’assicurazione;
  • La targa e il modello dell’auto;
  • I dati della compagnia che rilascia la carta verde;
  • I paesi in cui è obbligatoria la carta verde;
  • La firma dell’amministratore delegato al rilascio della carta verde.

La carta verde può essere richiesta alla propria compagnia di assicurazione, la quale viene rilasciata sotto la responsabilità dell’Ufficio Nazionale di Assicurazione del Paese d’immatricolazione del veicolo ad un costo minimo. Un altro modo per ottenere la carta verde è quello di richiederla direttamente alla frontiera del Paese estero in cui si vuole viaggiare e, in quel caso, stipulare una polizza temporanea per la durata del soggiorno, la quale avrà un costo maggiore rispetto all’importo dovuto per la richiesta alla propria assicurazione.

 

WhatsApp chat