Il meccanismo della patente a punti è entrato in vigore il 1° luglio 2003.

Tutti noi siamo partiti con 20 punti… ma quanti ce ne sono rimasti oggi? In tutti questi anni, il tuo punteggio è senz’altro cambiato:

  • può essere diminuito, come conseguenza di infrazione commesse;
  • può essere aumentato, grazie ai bonus di buona condotta;
  • può essere recuperato, se avete frequentato dei corsi di recupero.

In questo caso puoi controllare in tempo reale lo stato della propria patente presso l’anagrafe nazionale degli abilitati alla guida, utilizzando il portale dell’automobilista.

Su questo portale il Ministero dei Trasporti ha attivato il servizio online di verifica del saldo dei punti sulla propria patente di guida: occorre semplicemente iscriversi al sito seguendo le istruzioni presenti sulla home page.

https://www.ilportaledellautomobilista.it/web/portale-automobilista/home

WhatsApp chat