Giornata Nazionale del Camminare 2017 a Genova

Domenica 8 ottobre è la Giornata Nazionale del Camminare organizzata da Federtrek, e anche Genova – con MyTrekking – organizza un evento gratuito aperto a tutti per scoprire le bellezze della città e delle sue alture camminando.

Dopo il successo del 2015 sull’Acquedotto Storico e del 2016 a Forte Begato, quest’anno i percorsi sono quattro. L’appuntamento per tutti è domenica alle 9 in piazza Caricamento, e poi si potrà decidere dove andare.

MyTrekking percorrerà questi tracciati insieme ai volontari che sostengono Medici Senza Frontiere, e invita tutti i partecipanti a sostenere le loro iniziative.

Ecco i percorsi:
Lanterna di Genova

​Lunghezza andata: 4 km
Tempo di percorrenza previsto: 2 h circa
Dislivello: 30 mt

Sviluppo: Piazza Caricamento – Via San Luca – Via di Pre – Commenda – Stazione marittima – Via Milano e passeggiata della Lanterna.
Evento all’arrivo: possibilità di visita della Lanterna con offerta libera o con adesione all’associazione “Amici della Lanterna” che si occupa della cura e promozione del monumento insieme alla Fondazione Labò.
L’escursione termina alla Lanterna. Vicino alla Lanterna ci sono le fermate degli autobus e della Metro.
Forte Begato

Lunghezza andata: 6 km
Tempo di percorrenza: 3 h circa
Dislivello: 518 mt

Sviluppo: Sotto Ripa – via San Luca – Fossatello ed il reticolo dei rivi sotterranei – Via del Campo zona De Andrè – porta dei Vacca – Colonna infame – Ghetto piazza Don Gallo tra recupero, bassi e moschee – quartiere del Carmine col mercato restaurato e le piazze “sociali” come Giuggiola ed Olivella – inizio salita per creuze verso l’ Albergo dei Poveri, tra i giardini di Castelletto – santuario della Madonnetta poi sempre più su sino al Righi, per sentieri e ripide scale, con ampie viste sull’arco portuale e su tutta la costa ligure – Parco delle Mura, ambienti naturali ed antropizzati – Porta delle Chiappe e Mura Nuove arrivo a Forte Begato.
Evento all’arrivo: visita guidata gratuita di Forte Begato
L’escursione termina a Forte Begato. Per il ritorno si può scendere in 30-45 min di cammino circa fino al Righi dove si può prendere la funicolare o l’autobus.
Ponte Sifone e Cimitero Monumentale di Staglieno

Lunghezza andata: 5 km
Tempo di percorrenza: 2.30 h circa
Dislivello: 150 mt

Sviluppo: da Piazza Caricamento saliremo per Via San Lorenzo a Piazza De Ferrari e da qui saliremo per Via Roma – Piazza Corvetto e Via Assarotti fino a Piazza Manin. A seguire prenderemo via Burlando che ci condurrà fino all’ingresso del Ponte Sifone sul Veilino che verrà aperto per l’occasione. Lo percorreremo interamente fino all’estremo opposto dove scenderemo verso il Cimitero Monumentale di Staglieno.
Evento all’arrivo: passaggio sul Ponte Sifone e visita del Cimitero Monumentale di Staglieno.
L’escursione termina al Cimitero di Staglieno davanti al quale c’è la fermata degli autobus che si dirigono verso il centro.
Nervi

Lunghezza andata: 13 km
Tempo di percorrenza: 5.00 h circa
Dislivello: 200 mt

Sviluppo: Piazza Caricamento – Via San Lorenzo – Porta Soprana – Via dei Servi – Via Eugenia Ravasco – Piazza Carignano – Via Bixio – Via Corsica – Corso Aurelio Saffi – Fiera di Genova – Corso Italia – Boccadasse – Via Capo di Santa Chiara – Vernazzola – Via Del Tritone – Via 5 Maggio – Via Quarto – Via Quinto – Via Gianelli – Via Provana di Leyni – Porticciolo di Nervi – Passeggiata di Nervi – Parchi di Nervi
Evento all’arrivo: in corso di definizione
L’escursione termina ai Parchi di Nervi in prossimità dei quali c’è la stazione ferroviaria e la fermata degli autobus per tornare verso il centro.

Per partecipare tutti i dettagli a questo link.

Fonte: www.genovatoday.it

WhatsApp chat