Assicurazione Salute e rigidità sulle diete italiane

Tempo di feste…e di cene abbondanti, in compagnia di colleghi, amici e parenti. Ma per gli Italiani si tratta solo di uno strappo alla regola dal momento che si rivelano nella quotidianità sempre più rigorosi a tavola, nella scelta di piatti e ingredienti. A dirlo è l’ultima ricerca dell’Osservatorio di Reale Mutua sul welfare; secondo l’indagine più di due Italiani su tre considerano la dieta una forma di prevenzione ritenuta una priorità per vivere a lunga e in buona salute.

Condotta dall’istituto di ricerca Nextplora su un campione rappresentativo della popolazione italiana, l’indagine rivela come ben il 73% della popolazione affermi di seguire un’alimentazione attenta per evitare l’insorgere di patologie.

Una parte del campione dichiara poi di effettuare scelte mirate e di considerarle quasi ormai uno “stile di vita”: ben il 34%, infatti, seleziona sempre con cura le materie prime da mettere in tavola, controllando ingredienti e apporto calorico sulle confezioni, e una percentuale simile (28%) acquista nelle maggior parte dei casi prodotti integrali e biologici.

Il 62% mangia molta frutta e verdura e il 59% limita l’uso del sale. Un ulteriore 45% cerca di contenere il consumo di alcol e il 41% quello di carne rossa. Le percentuali aumentano al crescere dell’età, anche se la fascia della popolazione più attenta in generale al tema della prevenzione, un aspetto che investe anche l’eventuale sottoscrizione di polizze salute, è quella che tra i 45 e i 65 anni.

L’attenzione e la cura riservate all’ambito alimentare non investono invece, almeno per ora, la sfera dell’attività fisica. Solo il 32% dei connazionali dichiara di praticare attività sportiva regolarmente. Gli altri, se si esclude un 9% che dichiara di non avere alcun interesse, rivelano “buone intenzioni”, almeno in teoria: in pratica, a causa della mancanza di tempo, ben il 34% si limita a fare attività fisica “una volta ogni tanto” mentre il 25% dichiara di non riuscire neppure a iniziare qualunque tipologia di attività sportiva.

Fonte: www.assicurazione.it

WhatsApp chat