Quando arriva il momento di sottoscrivere un contratto di assicurazione, sia che si tratti di una prima polizza o del rinnovo su un veicolo di proprietà, scegliere non è affatto semplice: il mercato è ricco di offerte ma molte di queste si rivelano inadatte a chi vuole risparmiare ed è alla ricerca di una assicurazione economica.

Diventa quindi essenziale imparare a leggere con attenzione i dettagli dei diversi pacchetti, così da orientarsi liberamente e optare per la soluzione più adatta alle proprie esigenze.

Una soluzione per risparmiare sulle polizze assicurative è quella di stipolarle tramite i loro siti internet. Ovviamente, pensare di dover cercare i pacchetti proposti sui diversi siti delle compagnie sarebbe un lavoro lungo e difficoltoso e, per questo motivo, esistono i siti di comparazione che si occupano di raccogliere le diverse proposte di preventivi assicurativi del web e di selezionarle in base alle necessità del guidatore.

Molte compagnie riservano ulteriori offerte a coloro che firmano il contratto di assicurazione in via telematica, evitando quindi l’intervento di intermediari. Per attirare nuovi clienti e ottimizzare i costi, infatti, le compagnie possono scegliere di effettuare ulteriori sconti o di offrire in omaggio delle garanzie accessorie, come la kasko o la furto e incendio.

Come molti sapranno, ormai da diversi anni è attiva la legge Bersani,Il decreto emanato dall’omonimo ministro, permette ai componenti dello stesso nucleo familiare di risparmiare sul costo complessivo della polizza, ereditando la classe di merito del guidatore più meritevole. La legge Bersani viene spesso richiesta da genitori con figli neopatentati o da guidatori che decidono di acquistare diversi veicoli e che non vogliono ripartire dalla classe di merito più bassa.

I clienti che vogliano richiedere l’applicazione della legge dovranno attenersi ad alcune semplici regole:

  • accertarsi che la polizza assicurativa da cui si vuole ereditare la classe di merito non sia scaduta, bloccata o congelata per qualsivoglia motivo;
  • verificare che il parente da cui si vuole ereditare la classe di merito figuri nello stato di famiglia.
  • Se sussistono le condizioni elencate, allora basterà inviare alla compagnia di assicurazione (tramite sportello on line o rivolgendosi ad una filiale presente sul territorio) tutti i documenti necessari dalla stessa.
WhatsApp chat