Obbligo Pneumatici Estivi 2019

 

L’obbligo di circolare con i pneumatici invernali è scaduto il 15 aprile, facendo tornare le coperture estive per gli automobilisti. Come ormai ben sappiamo, l’obbligo del cambio di pneumatici dipende dalla tipologie delle gomme invernali in uso, le quali potrebbero rimanere in uso sul veicolo se il loro codice di velocità non è inferiore rispetto a quello riportato sulla carta di circolazione.

Ricordiamo in oltre il rischio di una sanzione amministrativa che può variare dai 420 ai 1690 euro, senza contare il ritiro del libretto di circolazione, per gli automobilisti non in regola. Inoltre, nello sfortunato caso di un sinistro stradale mentre si utilizzano pneumatici non in regola potrebbe dare l’opzione di non coprire i danni alla compagnia assicurativa.

 

Per questi motivi e anche per motivi di sicurezza è consigliabile in questo periodo e per i prossimi mesi di caldo montare gomme estive, più sicure delle invernali dato che pneumatici estivi lavorano in condizioni ottimali, offrendo migliori prestazioni sia in termini di frenata che di aderenza.

Non bisogna dimenticare al momento del cambio di verificare che le coperture estive non siano usurate, un controllo necessario se la gomma viene utilizzata da più anni e che può rendere opportuno l’acquisto di un nuovo treno di pneumatici.

WhatsApp chat