Di cosa si tratta?

Si parla di Polizze temporanee (conosciute con il nome instant insurance), una novità che si sta largamente sviluppando nel mondo assicurativo.Si tratta di micro-polizze, dall’Rc Auto alla copertura viaggi, stipulabili in breve tempo a fronte dell’investimento di piccole somme.

Ed è proprio in questo contesto che le compagnie italiane stanno cominciando a misurarsi, mettendo a punto nuovi e specifici prodotti per rispondere a queste nascenti esigenze.
Si tratta di una grande innovazione in quanto offrirà a tutti gli interessati l’opportunità di sottoscrivere tale soluzione anche solo per un giorno, investendo una cifra pari a 5 euro circa.

L’universo dell’instant insurance riceve grande supporto dalla tecnologia: è importante ricordare che la nostra penisola è il terzo paese al mondo per numero di smartphone e ciò apre enormi prospettive. Una tendenza, quella della tecnologia applicata al mondo assicurativo, che secondo Accenture sembra essere ben presente in tutto il mondo, con investimenti nell’Insurtech sempre maggiori, sostenendo e facilitando la diffusione delle polizze temporanee.

E, come sostenuto anche dall’Ivass, sono proprio queste ultime che stanno prendendo grande piede in Italia grazie alle loro caratteristiche che permettono ai clienti di ricevere tutela e protezione solo nel momento del bisogno, modulando però il prodotto sulle proprie specifiche necessità, attraverso l’utilizzo delle app. I pacchetti disponibili, tra assicurazioni per incidenti e coperture infortuni, sono vari e a livello temporale possono andare da un minimo di un giorno ad un massimo di sette; sul fronte del budget difficilmente superano i 10 euro.

WhatsApp chat